Il diario segreto di Lucrezia Borgia by Joachim Bouflet

By Joachim Bouflet

Show description

Read Online or Download Il diario segreto di Lucrezia Borgia PDF

Best italian books

Additional resources for Il diario segreto di Lucrezia Borgia

Sample text

Ma Adriana non ci aveva portate a pregare lì davanti. Non avendo nulla da dire, ascoltavo in silenzio. Soprattutto perché non intendevo perdermi nessuna di quelle deliziose portate e, come si sa, non si può mangiare e parlare contemporaneamente. Mentre mi servivo una seconda pera al vino, scorsi lo sguardo di mio padre fisso su di me. Voleva esser severo, senza però riuscirci. Gli sorrisi senza abbassare lo sguardo mentre mordevo il frutto il cui succo mi colava sul mento. Mi porse un panno profumato, mi pulii ridendo, e lui rise a sua volta.

Orsino, per avvicinarsi a me, deve ubriacarsi, e non è capace di possedermi senza avermi picchiata. Che gli ho fatto? Mai ha poggiato la mano sulla mia spalla o sul seno per accarezzarlo, mai mi ha sfiorato con un dito la curva delle labbra, mai ha nascosto il viso tra i miei capelli. Ha sempre e solo amato la mia bellezza, o, piuttosto, l'orgoglio che gliene viene. Le gelosie che suscita. Sa che dormo con tuo padre, e sa soprattutto che chiunque dei suoi amici darebbe il proprio patrimonio per essere mio marito, anche a costo di dividermi con il papa.

Arrossii e mi morsi le labbra, in attesa della sberla che lei o Adriana non avrebbero mancato di darmi. Ma raddoppiando le lacrime, Giulia si lasciò cadere su uno sgabello. Tacqui. Alla fine, dopo qualche minuto di silenzio, venimmo a conoscenza, attraverso un racconto in cui si alternavano invettive e singhiozzi, della situazione in cui ci trovavamo. Sul far del giorno, dopo aver sellato loro stessi i migliori destrieri, mio padre e i suoi amici avevano lasciato al gran galoppo Subiaco, senza scorta alla volta di Roma.

Download PDF sample

Rated 4.29 of 5 – based on 23 votes